Quali corsi fare per lavorare nel settore della sicurezza informatica

In tempi di crisi del lavoro, per alcuni settori c’è carenza di personale specializzato. Un paradosso che abbiamo probabilmente sentito dire diverse volte, ma a cui spesso non crediamo, e che non prendiamo in considerazione: magari pensiamo che possono mancare gli ingegneri aerospaziali, una figura che non potremo mai diventare per motivi vari. Nella realtà, invece, le cose stanno in modo molto diverso, e spesso mancano delle figure semplici, alla portata di tutti ma che richiedono una specializzazione. Insomma, c’è bisogno di sapere tanto di poco, e non poco di tanto.

Uno degli ambiti in cui questa informazione si fa concreta è la sicurezza informatica, anche conosciuta come Cyber Security. Si tratta della disciplina che si occupa della sicurezza delle reti, solitamente aziendali (ma anche pubbliche, di un network, in certi casi anche private) il cui professionista deve fare in modo di rendersi conto e bloccare le minacce che potrebbero entrare nelle reti virtuali. In altre parole, una rete aziendale può essere minacciata da attacchi esterni mirati soprattutto al furto di dati; per questo motivo l’azienda deve investire in sicurezza, trovando personale specializzato. Personale che, come dicevamo prima, manca.

Nonostante questo, specializzarsi in questo settore è meno complesso di quanto si pensi, perché sebbene sia richiesta una conoscenza approfondita dell’argomento si richiede la padronanza solo di quell’argomento; non è richiesta una cultura ingegneristica, ad esempio, con una formazione che dura diversi anni.

Il Corso Fortinet mirato a formare figure professionali che si occupino di questo settore è una reale opportunità per chi cerca un lavoro, e da diritto ad una certificazione, la certificazione richiesta dalle aziende che si occupano di sicurezza (o dalle aziende che cercano esperti in sicurezza) che attesta che la persona cercata abbia i requisiti basilari per poter accedere a quella professione (un po’ come un diploma di laurea, insomma). La certificazione si chiama NSE, Network Security Expert, e per la precisione è la NSE 4. Si ottiene per prima cosa frequentando un corso specializzato, quindi superando un esame che testa le conoscenze acquisite; è una certificazione importante perché è valida in tutto il mondo, e non solo nel nostro paese, per cui permette di accedere (previa conoscenza della lingua Inglese) anche ad attività professionali all’estero.

Il corso ha una durata di 36 ore di didattica frontale, più un numero variabile di ore che lo studente può passare in un laboratorio interattivo online dove si mettono in pratica le conoscenze acquisite, in forma teorica, durante la lezione. La certificazione è valida anche se le lezioni si sono seguite online, ma Fortinet fa in modo che davanti agli studenti sia sempre presente un docente reale, e non lezioni preregistrate; in questo modo è possibile sempre compiere delle domande, intervenire, avere degli approfondimenti come se fossimo in un’aula reale; è possibile anche interagire con gli altri studenti.

Questo vale anche per il supporto al laboratorio interattivo per il quale è possibile chiedere delle delucidazioni, e in questo modo si viene preparati in modo ottimale per affrontare l’esame, che verrà sostenuto con docenti autorizzati al rilascio della certificazione. Se l’esame viene superato, si può iniziare a cercare lavoro come esperti di sicurezza informatica, riuscendo così ad entrare in uno degli ambiti in cui, in questo momento, c’è maggior richiesta di personale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *